Your browser does not support JavaScript!

[ login ]
   
background image background image background image
fulls

Il castello di Astipalea

Ancora oggi è davvero impressionante per la sua architettura fortificata. L’unico ingresso è situato sul lato Sud-occidentale e non è altro che un basso passaggio coperto con volte a croce. All’interno delle mura, la maggior parte degli edifici sono crollati in seguito ad un terremoto nel 1956. Si conserva la torre dell’estremità meridionale del castello, il cosiddetto “saray”, e le due chiese che, con le loro mura imbiancate di calce, interrompono la predominanza della pietra grigia. La prima, vicino all’ingresso del castello, è la chiesa di Panagià tou Kastrou (la Madonna del Castello), edificata il 1853 e dedicata all’Annunciazione della Vergine (Evangelismos). 

 

 

map
[ calendar ]
June  2019
Sun Mon Tue Wed Thu Fri Sat
1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30
<< >>
[ myaegean ]
EU
Co-financed by Greece and the European Union - European Regional Development Fund
ESPA