Your browser does not support JavaScript!

[ login ]
   
background image background image background image
fulls

Flora endemica dell'Egeo

 

I processi di endogenesi, vale a dire della creazione di nuove specie, ed il fenomeno dell'endemismo, sono legati all'isolamento geografico, ecologico e riproduttivo delle specie paternali. Nella regione dell'Egeo, il particolare processo paleogeografico e storico di ogni isola, unitamente alla sua geomorfologia (il rilievo del suolo, le rocce, l'altitudine) e la varietà di habitat esistenti, ha comportato la presenza di piante ed animali endemici.

 

Tra gli invertebrati, il grado di endemismo in alcuni gruppi (Coleotteri, Ortotteri, ecc.) raggiunge il 20%, mentre, in generale, le isole dell'Egeo ospitano più di 200 specie endemiche di invertebrati, come endemica è la farfalla di Karpathos, Hipparchia christenseni. A Rodi, si incontra la famosa farfalla notturna Panaxia quadripunctaria nella Valle delle Farfalle.

 

Per quanto riguarda i rettili, nell'Egeo meridionale, si incontrano due specie endemiche, la lucertola Podarcis milensis, che vive sulle isole di Milos, Kimolos, Poliegos, ed altri isolotti ancora, come Velopoula e Falconera, e la Vipera di Milos, individuata oltre che a Milos, anche a Sifnos, Kimolos e Poliegos, mentre nelle isole circostanti, si incontra la vipera comune, Vipera ammodytes. Inoltre, nelle isole egee, si trovano sottospecie endemiche delle seguenti specie: il Geco di Kotschyi Cryptopodion kotschyi, lo Stellione Laudakia stellio, il Sinco occhi di serpente Ablepharus kitaibelii, la Lucertola Muraiola di Ikaria Anatololacerta oertzeni, la Lucertola Lacerta trilineata, la Lucertola di Erhard Podarcis erhardii, e quella Podarcis taurica, il Colubro dei Balcani Hierophis gemonensis, il Serpente Platyceps najadum, il Cervone Elaphe quatuorlineata, la Biscia dal collare Natrix natrix ed il Serpente gatto Telescopus falax.


Sempre nell'Egeo, esistono anche due o tre specie endemiche di anfibi greci: la rana d'acqua di Karpathos Pelophylax cerigensis (in pericolo critico di estinzione) e la salamandra Mertensiella luschani helverseni a Karpathos, Kasos e Saria. Infine, a Rodi, vive il pesce Ghizani (Ladigesocypris ghigi): una specie endemica di Rodi a rischio di estinzione. Vive nei piccoli ruscelli di Rodi (Gadouras, Loutanis, Argyrò) e nei laghi (Nanione Apolakkià). 

EU
Co-financed by Greece and the European Union - European Regional Development Fund
ESPA